Le tastiere Gem.





Gem GK 380, semplicità e affidabilità
La GK Series targata Gem ha l’enorme pregio di accompagnare quasi per mano il suo utilizzatore. L’ estrema facilità d’uso è infatti il suo punto di forza principale e questo nonostante la GK 380 non sia propriamente quella che si po’ definire come una tastiera elementare: polifonia a 64 note e variegato data-base di suoni PCM (tra cui chitarre, tastiere, archi, batterie e fiati) per eseguire ogni genere di musicalità, fanno di questo modello della GEM uno dei più completi sul mercato. Nonostante quest’enorme ventaglio di applicazioni, un pannello di controllo con tasti disposti in modo razionale e non casuale, garantisce un approccio semplice e evita, soprattutto per coloro i quali non sono molto stagionati nel settore, il classico problema dello “smarrimento”.

Gem WK 1000, inseparabile compagna di suono
Ovunque ci sia una esigenza di suono, la WK 1000 della scuderia GEM è destinata ad essere indiscussa protagonista: dal karaoke alle sessioni casalinghe fino alle esibizioni live. Tutto merito della sua proverbiale versatilità che si affianca alla semplicità d’uso, vera e propria caratteristica identificativa delle tastiere targate GEM. L’adattamento ai differenti contesti è anche il frutto delle caratteristiche tecniche della WK 1000: 471 suoni PCM permettono di riprodurre qualsiasi genere musicale. Inoltre i 22 riverberi e le 22 differenti mandate musicali, comportano un ulteriore miglioramento del timbro sonoro, pieno e chiaro, per performance complessive di ottima fattura. Qualità ancora più da apprezzare se si considera il costo contenuto (poco più di 400 euro) di questa tastiera.

Gem WK 2000 SE, tutto quello che si può desiderare
Le 2000 basi musicali contenute nell’hard disk sono il miglior biglietto da visita per questa tastiera targata GEM e in vendita a non più di 850 euro. Un prezzo decisamente abbordabile, dietro il quale si nasconde tutto ciò di cui un musicista ha bisogno: 471 sound già inclusi, modalità mono, 32 note di polifonica e doppio processore d’effetti integrato, sono gli elementi tecnici che consentono di creare e riprodurre sonorità praticamente infinite per i tutti i tipi di orecchio. Un’ampia gamma di scelta che non significa eccessiva laboriosità, in quanto l’organizzazione di lavoro è facilitata da comandi disposti in modo logico sul pannello di controllo e dai tasti Direct Memory che permettono di memorizzare sound e style di più frequente utilizzo senza dover passare sempre dalla funzione ricerca.


Gem GK 360, la musica al miglior prezzo
Il prezzo di questo modello di tastiera targato GEM, appena 200 euro, è probabilmente uno tra i più competitivi sul mercato. Tutto ciò non deve però trarre in inganno perché i dati tecnici e soprattutto le performance della GK 360 sono davvero di tutto rispetto. In particolare l’ampia gamma di Styles inclusi copre letteralmente tutto ciò che è musica: dal pop al funk ai generi musicali più tradizionali. La perfetta esecuzione di ciascun genere è facilitata dal collegamento a ciascun style dei suoni e degli strumenti più idonei, grazie alla funzione One Touch Setting. Un pannello di controllo semplice e la possibilità di vedere direttamente su pentagramma le note eseguite, consentono poi di tenere sotto controllo il proprio suono, creando le condizioni idonee per un miglioramento costante delle proprie qualità.